Il Blog dell'Ordine degli Avvocati di Messina

Diffamazioni e querele, se la Cedu “condanna” l’Italia
Convegno a Messina con Sergio Sergi e Adriana La Manna

0

Troppe condanne per i giornalisti che rischiano persino il carcere e insostenibili pene economiche. Benvenuti in Burundi, anzi in Italia. Il monito arriva direttamente dagli osservatori internazionali che hanno dedicato un intero capitolo ai media con le raccomandazioni, da attuare al più presto, per salvaguardare la libertà di stampa e quindi la democrazia. L’Osce, Organizzazione per la Sicurezza e la cooperazione in Europa, già in occasione delle elezioni del 4 marzo, ha sollecitato «l’abrogazione delle norme penali sulla diffamazione», da sostituire con «sanzioni proporzionate al danno effettivamente arrecato». Una indicazione in linea con quella della Cedu, la Corte europea dei…